Macchine disponibili

Richieste

Cerchi una macchina utensile particolare, ad un prezzo low cost?

Vuoi vendere subito una tua macchina utensile?

Scrivici e sarai ricontattato velocemente e senza impegno.

Partners

  • Dema torni cnc
  • Dema torni automatici
  • Rtm ricambi torni automatici

Tipologie di tornio


Il tornio è il tipo di macchina utensile più diffuso e richiesto, per questo motivo fornisco sinteticamente qualche informazione su di esso.

Il tornio è una macchina utensile che esegue l'asportazione del truciolo allo scopo di realizzare superfici interne ed esterne variamente conformate.
Il pezzo da lavorare viene inserito nel mandrino che riceve la potenza ed il moto da un organo motore.

Tornio parallelo
Il Tornio parallelo è il tipo più diffuso, presente in pratica in ogni officina. Il pezzo viene montato in un mandrino autocentrante e, in caso di necessità, sostenuto frontalmente da una contropunta di distanza regolabile. L'utensile viene fissato su un carrello portautensili che si muove, grazie ad un sistema di slitte sovrapposte, in senso trasversale, longitudinale o secondo un piano inclinato.
Tornio automatico a camme
Il Tornio automatico a camme viene utilizzato nelle tornerie automatiche per le lavorazioni su barre metalliche per medie e grandi serie. I movimenti vengono originati dalle camme che fanno muovere dei meccanismi per realizzare pezzi sempre uguali fra di loro.
Il tornio automatico può essere Monomandrino, cioè a mandrino singolo (le lavorazioni vengono effettuate da utensili posti sulle slitte radiali e su una torretta portautensili frontale), o Multimandrino comunemente a 6 oppure 8 mandrini. Mentre il tornio monomandrino è stato praticamente soppiantato da quello a Cnc, il tornio multimandrino viene ancora costruito da varie case come Gildemeister, Index, Mori Say, Schuette, Tornos e Wickman.
Torni verticali
Per la lavorazione di pezzi di grande diametro e molto pesanti si utilizzano i Torni verticali. I pezzi vengono posizionati sul mandrino posto orizzontalmente mentre l'utensile per la lavorazione si muove su una guida verticale.

Il tornio a controllo numerico o Cnc (acronimo di Computer Numerical Control) rappresenta la massima evoluzione dei torni moderni in quanto viene governato da un'unità elettronica che viene programmata in funzione del pezzo che si deve realizzare.
I pezzi ottenuti sono di una precisione elevatissima, nell'ordine dei millesimi di millimetro ed in virtù dei sensori di controllo si può intervenire "in process" per ripristinare le tolleranze che si sono modificate a causa dell'usura dell'utensileria.
Le unità di governo utilizzate sono prevalentemente Giapponesi e Tedesche delle marche: Fanuc, Yasnac, Mitsubishi e Siemens.

Torni a fantina fissa
I torni a controllo numerico possono essere a Testa (o Fantina) Fissa in una miriade di varianti che, in base alla configurazione scelta, può avere una o più torrette portautensili (fino a un massimo di quattro) che possono montare o meno utensili rotanti ed avere l'asse Y che permette le realizzazione di fresature trasversali, a uno o due mandrini contrapposti oppure frontali e con la possibilità di essere indexati in ogni centesimo di grado quando presente l'asse C.
Torni a fantina mobile
I torni a Fantina Mobile sono classicamente utilizzati per la lavorazione di componenti di diametro inferiore ai 32 millimetri.
La barra di materiale scorre attraverso una bussola di guida e viene fatta ruotare dal mandrino principale. E' quindi la fantina mobile che si muove col movimento dell'asse Z mentre gli utensili lavorano "sotto testa" per garantire la massima precisione.
Le principali case costruttrici di questa tipologia di tornio sono: Citizen, Nomura, Star e Tsugami (Giappone), Manurhin (Francia), Hanwha e Nexturn (Corea), Ge Fong (Taiwan), Tornos (Svizzera) e Traub (Germania).
Torni multi-tasking
I torni Multi-tasking permettono di realizzare i particolati più complicati in quanto sono delle macchine utensili a controllo numerico che uniscono le funzioni di un centro di tornitura e di un centro di lavoro.

L'accessorio comunemente più richiesto è il caricatore automatico di barre che può essere:

Caricatore per barre corte
Per gestire più facilmente barre di grosso diametro (100-110 mm) ma con una lunghezza ridotta a circa 1600 mm.
Caricatore per barre lunghe
Per gestire più facilmente barre lunghe (3200-3700-4400-6000 mm) fino ad un diametro di 80 mm, possono avere dei magazzini ove alloggiare le barre da lavorare del tipo:
  • multipiano a 3 o 4 ripiani.
  • a fascio che gestisce in completa autonomia l'intero fascio di barre.

Esistono anche i cosidetti tubi multiforo che hanno al loro interno 4, 5 o 6 canali di diametro diverso e che vengono utilizzati infilando una barra per volta nel canale del diametro più prossimo a quello della barra da lavorare.
Una volta selezionato il canale, questo viene chiuso con un raccordo idraulico, la barra galleggia nell'olio creando l'effetto idrodinamico e non trasmettendo alcuna vibrazione al mandrino del tornio.

Le marche leader sono: Asmut, Cucchi Pietro, Cucchi Giovanni, Fmb, Iemca, Lns, Kupa, Top Automazioni.

Gli altri accessori per torni possono essere: portautensili standard oppure rotanti, mandrini portapinza, mandrini autocentranti, convogliatori di truciolo, unità per la gestione dei liquidi lubro-refrigeranti, pompe alta pressione, nastri per convogliare i pezzi torniti all'esterno della zona di lavoro, presetting per gli utensili, etc.

La lista delle marche di torni da noi conosciute è veramente ampia e rappresenta la quasi totalità dei brand nazionali ed esteri. Li elenchiamo in ordine alfabetico:

  • a
  • b
  • c
  • d
  • e
  • f
  • g
  • h
  • i
  • j
  • k
  • l
  • m
  • n
  • o
  • p
  • q
  • r
  • s
  • t
  • u
  • v
  • w
  • y
  • z
  • acme gridley
  • akebono
  • alex tech
  • anselmi
  • audatronix
  • avm angelini
  • berthiez
  • biglia
  • bechet
  • bechler
  • bolej
  • brown & sharpe
  • bsa
  • canavese
  • carnaghi
  • caser
  • castor
  • cazeneuve
  • citizen
  • clovis
  • cmt
  • cmz
  • colchester
  • colombo
  • comec
  • comev
  • cortini
  • daewoo
  • dainichi
  • danobat
  • davenport
  • di palo
  • dmg
  • doosan
  • ebosa
  • ecoca
  • egital
  • eguro
  • emag
  • ergomat
  • ernault somua
  • famar
  • fat
  • feeler
  • femco
  • gatti
  • gauthier
  • ge fong
  • giana
  • gildemeister
  • giorgi
  • goodway
  • gornati
  • graziano
  • grazioli
  • haas
  • hama
  • hanex
  • hanwha
  • hardinge
  • hitachi seiki
  • hunday
  • hurco
  • hwacheon
  • ikegai
  • index
  • its
  • jinn fa
  • kafo
  • kia
  • kitako
  • kitamura
  • koyo turn
  • kummer
  • leadwell
  • lealde
  • lico
  • lombardo
  • maier
  • manurhin
  • mas
  • maxnovo
  • mazak
  • menti
  • merli
  • mikron
  • miyano
  • monforts
  • morando
  • mori say
  • mori seiki
  • mupem
  • muratec
  • nakamura tome
  • nardini
  • nexturn
  • nomura
  • okuma
  • omagatti
  • omg zanoletti
  • padovani
  • pasquino
  • pbr
  • pensotti
  • peterman
  • pinacho
  • pittler
  • polygym
  • pontiggia
  • poreba
  • proteo
  • quick tech
  • rafamet
  • realmeca
  • rivol
  • romi
  • ryazan
  • saic casati
  • saimp
  • samsung
  • schaublin
  • schutte
  • sedin
  • shimada
  • skoda
  • socomo
  • somab
  • spinner
  • star
  • storebro
  • strohm
  • tacchi
  • tajmac zps
  • takisawa
  • takisawa taiwan
  • takahashi
  • takamatsu
  • takamaz
  • takang
  • tarex
  • tecno wasino
  • titan
  • tong tai
  • tongil
  • topper
  • tornos
  • tos
  • tovaglieri
  • traub
  • trencin
  • trens
  • tsugami
  • tsugami mori
  • unamuno
  • utita
  • victor
  • voest alpine
  • waldrich
  • weiler
  • wfl
  • willemin
  • wickman
  • wirth & gruffat
  • yang
  • you ji
  • zmm